fbpx

Nel novembre del 2004 esattamente 14 anni fa alle 5:30 del mattino ero seduto sul tetto di Angkor Wat sul lato est ad aspettare l’aurora. In tutte le direzioni regnava un silenzio religioso.

Ero partito in piena notte dall’albergo e con la torcia avevo scalato ben 3 piani all’esterno del tempio per arrivare in cima. Angkor Wat (foto sopra) in Cambogia è il più grande complesso religioso del mondo e dal suo tetto vedevo una giungla sterminata sotto la luna magica e milioni di stelle. Ero seduto in posizione di meditazione insieme ad alcuni viaggiatori da tutto il mondo. Sentivo un’energia fortissima che mi pervadeva da sotto e che lentamente mi univa al cielo e al tutto.

Sentivo una forte emozione e un sentimento d’amore infinito. Un momento che non dimenticherò e che ha cambiato la mia vita per sempre.

Molto lentamente si schiariva il cielo e appariva una luce gialla flebile e si cominciava a vedere il verde della giungla in tutte le sue tonalità e la terra rosso fuoco dei sentieri. Sapevo che nei tempi dei re Khmer (statua nella foto sotto) erano dei sentieri usati dagli elefanti per raggiungere il tempio ed era come se mi aspettassi in ogni istante di vederne apparire uno.

I sentieri diventavano dello stesso colore del sole quando all’improvviso appariva maestoso in mezzo agli alberi secolari, prima rosso fuoco e poi lentamente più arancione per poi diventare di un giallo caldo avvolgente. E pensavo a come questo tempio enorme fa parte di un complesso esteso di tanti templi abbandonati nella giungla molti secoli fa e soltanto riemersi da poco. E adesso che è svanito il regno Khmer sono arrivati ai nostri giorni i templi di pietra magnifici e senza tempo.

Il nostro viaggio in Thailandia e Cambogia sarà come quest’esperienza sul tetto di Angkor Wat. Un viaggio fisico ed un viaggio interiore che si intrecciano. Il viaggio fisico ci riempie gli occhi ed il cuore di meraviglia e ci smuove dentro. E così diventa anche un viaggio interiore che promuove la crescita interiore e lo sviluppo spirituale.

Antico tempio buddista Wat Arun

Partiremo da Bangkok e visiteremo a piedi e in barca ogni angolo della città vecchia e dintorni. Vivremo
così l’atmosfera della vecchia siam. Conosceremo i templi con le più antiche tradizioni spirituali del sud est Asiatico. Incontreremo i monaci e monache, le gente che vive per strada e gli antichi mercati.
Viaggeremo via terra verso la Cambogia e vedremo piano piano cambiare i paesaggi e sperimenteremo le diverse culture. Vivremo giorni intensi nel complesso di Angkor Wat e visiteremo dei villaggi galleggianti.

Faremo tappa a Phnom Penh (foto sopra). Città molto dinamica in piena evoluzione. Il palazzo reale è una meraviglia. Poi finiremo il viaggio su un’isola Cambogiana incontaminata dove su una spiaggia idilliaca potremo meditare in tutta tranquillità sulle nostre esperienze di viaggio mistico esteriore ed interiore…

CLICCA QUI PER CANDIDARTI AL VIAGGIO MISTICO IN THAILANDIA & CAMBOGIA – 1 POSTO ANCORA DISPONIBILE
EnglishItalianPortugueseSpanish